Il potere delle immagini nella società di oggi

Potrebbe sembrare scontato, ma in realtà oggi viviamo in una vera e propria società delle immagini. Che si tratti di un cartellone pubblicitario, di una rivista cartacea o online, di un sito web, di una pagina Facebook o un profilo social, tutto è veicolato dalle immagini, e dal loro potere persuasivo, informativo od evocativo che sia.

Ti è mai capitato di sfogliare una rivista e guardare solo gli elementi visuali, senza leggere il contenuto dell’articolo? O di soffermarti solo su articoli o notizie con delle immagini particolarmente significative? A me spesso, e per questo, occupandomi di fotografia e comunicazione, ho pensato di fare un breve riflessione su questo aspetto.

Sembra, infatti, che la comunicazione contemporanea passi del tutto (o quasi) attraverso le immagini, ed è ovvio che con la tecnologia che corre più veloce del vento, abbiamo a disposizione un’infinità di informazioni reperibili. In pratica siamo letteralmente sommersi dalle immagini, e non è una novità che le fotografie colpiscono, stupiscono, suscitano emozioni molto più delle parole.

Ma andiamo un po’ più a fondo sul concetto del potere delle immagini oggi.

Potremmo riassumere tutto in alcuni punti chiave:

  • le fotografie si imprimono nella mente e sono subito riconoscibili nella nostra mente;
  • suscitano delle emozioni, creando un contatto con chi le guarda;
  • attirano l’attenzione più di un testo scritto
  • esprimono un concetto in maniera diretta.

Non a caso il visual è un aspetto fondamentale della comunicazione d’impresa: molti brand comunicano attraverso le immagini la propria identità, specialmente online, e questo è il vero motivo per cui la presenza nei social media è diventata sempre più fondamentale con il tempo.

I social infatti sono quasi tutti basati sulle immagini (basti pensare ad Instagram o Pinterest), perché riescono ad essere comprese molto più velocemente di qualsiasi altro testo. Alcuni studiosi hanno dimostrato che il cervello è 60000 volte più veloce ad elaborare le immagini rispetto ad uno scritto, mentre altri confermano che la presenza di un’immagine accostata a un titolo in un social media aumenta di molto il tasso di coinvolgimento e di click sul link.

A proposito di social, alcuni di loro hanno modificato le piattaforme per facilitare l’integrazione di contenuti visivi: Facebook ha cambiato l’impostazione grafica del newsfeed ingrandendo immagini e video, Twitter ha aggiornato le pagine dei profili per mostrare le immagini più grandi e include video e foto nella propria timeline, mentre Instagram e Pinterest registrano sempre più popolarità tra gli utenti del web.

Nei miliardi di post pubblicati ogni giorno, una delle strategie migliori per non passare inosservati è quella, quindi, di integrare elementi visivi a ciò che si pubblica, sia sui social ma anche su blog, siti aziendali.

A spiegare perché le immagini hanno presa sugli utenti e quali vantaggi derivano dal loro utilizzo è Hubspot, che propone i 10 buoni motivi per includerle nelle campagne di content marketing.

Ecco i 5 che secondo me sono i più significativi.

  1. I contenuti visivi sono elaborati dal cervello più velocemente

Poiché il cervello può assorbire una quantità limitata di informazioni, quelle elaborate più velocemente hanno la precedenza nel rimanere impresse.

  1. La comunicazione umana è basata al 93% su contenuti visivi

La massima efficacia nell’attirare l’attenzione si ottiene tramite la combinazione di elementi visivi e test brevi e di impatto.

  1. I contenuti visivi sono più comprensibili e generano più emozioni

L’immagine conferisce immediatezza e chiarezza del messaggio ed è scientificamente provato che i colori e le loro combinazioni generano emozioni specifiche.

  1. I contenuti visivi generano un maggior numero di visualizzazioni del post

Secondo i dati disponibili, un post che contiene immagini o grafici di impatto può generare fino al 94% di visualizzazioni in più rispetto allo stesso post con solo testo.

  1. I contenuti positivi stimolano le reazioni positive degli utenti

A parità di contenuto il 40% degli utenti di internet fornisce feedback più numerosi e commenti più favorevoli a un’immagine che al solo testo scritto.

Hai ancora dubbi sul potere delle immagini?!

Leggi anche i miei consigli di fotografia

Condividi: