Erasmus slovacco a Teramo: il racconto di Filip Myslik

È proprio il caso di dire che fare un’esperienza Erasmus ti cambia la vita. In che modo? Certamente positivo. È così che Filip Myslik, studente Erasmus slovacco di 26 anni della University of S.s Cyril and Methodius”, definisce la sua grande avventura. Lo studente ha deciso di spiegare i motivi per i quali ha scelto l’Italia come meta del suo Erasmus.

Un’esperienza unica e di crescita per Filip, che è rimasto molto soddisfatto dalla realtà universitaria con la quale è venuto a contatto. Per questo ha deciso di lasciarci una serie di consigli rivolti a tutti gli studenti che vorranno cimentarsi in questa incredibile avventura!

Filip perché come Erasmus slovacco hai scelto l’Italia? 

Amo l’Italia e soprattutto la lingua italiana. Spinto dal desiderio di impararla, ho deciso di vivere la mia esperienza Erasmus a Teramo perché, nonostante sia una piccola città, ho avuto modo di muovermi facilmente e visitare tanti posti meravigliosi.

Quali sono i ricordi più belli che ti ha lasciato l’Erasmus?

Non è una domanda semplice. Posso solo dire che è stata un’occasione che mi ha permesso di conoscere tanti amici di varie culture e scoprire tante belle cose in Italia. Un’occasione di crescita da aggiungere assolutamente al mio bagaglio culturale. Ho visitato posti splendidi, come Rimini, Riccione, San Marino, Roma, Atri, Pescara, Giulianova, San Benedetto, Pompei e Napoli, dove ho avuto la possibilità di gustare la pizza più buona del mondo. Sono davvero soddisfatto dei miei tour italiani. Non dimenticherò mai questa avventura.

Che impressione ti ha dato l’Università?

È molto organizzata e i professori sono sempre molto disponibili. La disciplina che ho seguito con grande piacere è stata Brand Management. Le aule sono molto moderne e anche la mensa è davvero molto accogliente. Un ambiente a misura di studente, dove chiunque si troverebbe a proprio agio.

Cosa consigli a tutti gli studenti che vogliono partire in Erasmus?

Il mio suggerimento è di cogliere questa opportunità, perché ti consente di migliorare, esplorare luoghi magnifici, imparare nuove lingue e conoscere tantissime persone.

La storia di Filip ti ha appassionato? Sai che anche tu iscrivendoti all’Unite hai la possibilità di partire per un’esperienza Erasmus in Europa?
Leggi la storia di Francesca, partita dalla nostra Unite per un Erasmus in Spagna.

Condividi: